7/12 Farina, Stante e Calligaris, la Gorizia Guitar Orchestra

GIOVEDÌ 7 DICEMBRE ORE 17.30 LA MALATTIA E LA MEMORIA Incontro con MICHELE FARINA. Dialogherà con l’autore Vincenzo Compagnone, giornalista de Il Messaggero Veneto. [Quando andiamo a casa? Mia madre e il mio viaggio per comprendere l’Alzheimer. Un ricordo alla volta, Rizzoli, 2015].

ORE 18.30 EVENTO ESTERNO al TIARE SHOPPING DI VILLESSE Lo spazio Tiare Chef Lab ospiterà INCONTRO TRA UN MEDIEVISTA E UNO CHEF. Ispirato dagli studi del medievista ANGELO FLORAMO, sui taccuini medici del 1200 che hanno per oggetto i ricettari di cucina – dal quale è nato il taccuino Speculum del Goloso (ed. Culturaglobale) – lo chef della ristorante La Subida di Sirk di Cormòns, ALESSANDRO GAVAGNA, ha elaborato dieci ricette adeguandole al territorio e ai gusti di oggi. Una di queste preparazioni verrà illustrata e realizzata proprio giovedì prossimo, davanti a un pubblico che non solo potrà ascoltare e seguire le procedure di preparazione, ma anche degustare il piatto. La ricetta prescelta è “I girini; briciole di pasta buttata – Il croccante; della rosa di Gorizia – Il forte; del salame fresco”. Piatto che il sommelier Michele Paiano abbinerà al Pinot bianco dell’Azienda Doro Princic.

ORE 18.45 CALCIO DA ASCOLTARE Di e con ANNA STANTE e PAMELA CALLIGARIS è un breve viaggio nel mondo del calcio nobile e puro, nel quale s’individuano delle analogie e legami con la vita reale. Con il saluto-cameo della ‘voce del calcio’ Bruno Pizzul.

ORE 19.45 GORIZIA GUITAR ORCHESTRA
Dirige, Claudio Pio Liviero. I solisti sono: Maria Francesca Arcidiacono, chitarra; Ester Pavlic, arpa. E con Gabriele Del Forno, Riccardo Bertossa, Mauro Dall’Argine, Francesca Arcidiacono, Elisa Del Forno, Matteo Martellani, Marco Facchinetti, Annalisa Petri, Giulia Liberalato, Mario Milosa, Mojca Bence, Jacopo Gurtner, Luca Chemello (basso).
Al termine del concerto, brindisi con i vini offerti dalla Cantina Produttori di Cormons.

Michele Farina scrive da vent’anni per il “Corriere della Sera”, dove lavora alla redazione Esteri e presidente dell’Alzheimer Fest. Michele Farina ha visto sua madre allontanarsi pian piano, inabissarsi fino a divenire quasi irraggiungibile. L’Alzheimer l’ha svuotata “con il cucchiaino dell’uovo alla coque”, portandola via un po’ alla volta ben prima del suo ultimo giorno. Come trovare un senso a un’esperienza del genere? Come superarla? Dopo dieci anni di silenzio, Farina ha deciso di farlo ripercorrendo – grazie al lavoro di giornalista – la propria storia in quella di altri, andando a cercare sua mamma negli occhi di malati sconosciuti. Ne è nata un’inchiesta unica nel suo genere, che descrive l’Italia dell’Alzheimer attraverso le vicende di pazienti, famiglie, operatori, ricercatori, strutture, associazioni. Perché l’Alzheimer sembra restare fuori dai radar delle istituzioni: il morbo dell’oblio dimenticato dalla società, e per cui non esiste una cura. Anna Stante si forma come attrice alla Bottega teatrale di Firenze, sotto la direzione del maestro Vittorio Gassman. Lavora per quindici anni come protagonista teatrale interpretando diversi ruoli tra i quali: Rossana nel Cyrano di Bergerac, Viola nella Dodicesima Notte di Shakespeare a fianco di Franco Branciaroli con cui recita anche in Re Lear nel ruolo di Cordelia. Viene diretta da registi di fama, da Squarzina a Sciaccaluga, da Branciaroli a Ronconi e molti altri. Passa al cinema sotto la direzione di altrettanti professionisti: Venier, Pozzetto, Ponti, Verdecchi, Nichetti. Negli stessi anni porta avanti un’intensa attività con la televisione per la quale gioca ruoli diversi, anche all’estero. Da qualche anno si occupa di formazione teatrale per adolescenti. Pamela Calligaris, giornalista pubblicista. Ha lavorato diversi anni nelle pubbliche relazioni e nell’organizzazione di eventi sportivi e aziendali come free
lance. Ha inoltre fatto parte dell’ufficio stampa della Volvo World Cup di Equitazione (Bologna), del Pavarotti International (Modena) e del concorso ippico di Piazza di Siena (Roma)oltre ad aver gestito l’ufficio stampa di vari eventi equestri italiani (Cortina, Modena, Brescia, Udine…) e tornei internazionali di calcio giovanile. E’ stata l’addetta stampa di UdineJazz, e di altri festival di musica. Da 19 anni è in forza al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (Udine) dove ricopre il ruolo di responsabile dell’ufficio marketing del Teatro udinese. Ha fondato insieme al marito Maurizio Trombetta (Allenatore di calcio) “Slowfootball” blog e movimento che ha fra i propri obiettivi quello di promuovere l’arte di “degustare il calcio”, fra buon cibo, vino e convivialità! Gorizia Guitar Orchestra originale ensemble di sole chitarre, nasce nell’anno 1990 dall’entusiasmo e dall’amicizia che accomuna e lega i suoi componenti, giovani concertisti già avviati alla carriera musicale ed ottimi allievi provenienti dai Conservatori della regione Friuli Venezia Giulia. L’Orchestra svolge da diversi anni un’intensa attività concertistica in Italia ed all’estero (Austria, Repubblica Ceca, Slovenia, Croazia e Montenegro) ed è stata apprezzata finalista di numerosi concorsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...